Agricoltura. Al via a Siena gli Stati generali dell’olivicoltura internazionale

Siena capitale mondiale dell'olio. Al via gli Stati generali dell'olivicoltura internazionale che si terranno a Siena, il 28 maggio, presso il centro convegni Italo Calvino, Piazza del Duomo, Siena, all'interno del Complesso Museale Santa Maria della Scala. I dibattiti, a cui prenderanno parte esperti della filiera olivicola olearia, si incentreranno su tematiche quali il mercato dell'olio EVO e delle olive da tavola, le strategie regionali per il settore, nell'ottica della nuova PAC, la sostenibilità, il ruolo dell'oleoturismo e dell'agricoltura nella lotta ai cambiamenti climatici, un confronto tra oli DOP e IGP e l'aggregazione delle grandi associazioni ed unioni, come volano di sviluppo.

“A trenta anni dall'ultima riunione in Italia – ha commentato il sottosegretario al Masaf, senatore Patrizio La Pietra – del Comitato Consultivo Oleicolo Internazionale, il nostro Paese torna protagonista ospitando, a Siena, i massimi esperti mondiali del settore. Il Masaf vuole restituire centralità e prestigio al comparto oleicolo italiano, legittimando il delle filiere ed evidenziando il ruolo di primaria importanza che ci spetta, a fronte della produzione di altissima qualità che contraddistingue i produttori del nostro Paese”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x