Agricoltura. La Salandra (FdI): Governo a difesa del mondo agricolo. Occorre cambiare le politiche rosso-verdi in Europa

“Sia il presidente sia il ministro Lollobrigida in queste ore hanno chiarito, ancora una volta, la posizione dell'Italia sul tema dell'agricoltura, che ormai da settimane agita i Paesi europei: il Governo italiano è dalla parte degli agricoltori senza se e senza ma, contro l'approccio ideologico e demagogico, finora tenuto dall'Unione, che baratta la sostenibilità ambientale con quella economica e sociale. Se ne ricordino i cittadini andando al voto per le europee: gli agricoltori protestano contro chi- a differenza dell'Italia- ha tagliato i sussidi all'agricoltura, aumentato gli oneri amministrativi sul gasolio agricolo e avallato politiche pseudo-ambientaliste attraverso il Green Deal e una PAC scellerata, con una matrice rosso-verde.
Il governo dal momento del suo insediamento ha avviato un importante lavoro sistemico a favore del mondo agricolo. Ha ottenuto lo stanziamento di oltre dieci miliardi di euro per l'agricoltura, aumentato i controlli sulle importazioni, si è impegnato con i crediti di carbonio, la sperimentazione delle TEA e con la legge sull'agricoltore custode del territorio, in arrivo la prossima settimana alla e molto altro. Continueremo a sostenere le posizioni degli agricoltori, che sono le stesse di questa maggioranza, per garantire loro produzioni e reddito ed evitare un disastro economico e sociale per tutti”.
Così il deputato di Fratelli d'Italia Giandonato La Salandra, componente della Commissione Agricoltura.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x