Brexit: Delmastro (FdI), a ridosso elezioni europee è tentativo per condizionare voto

“Il tentativo del Consiglio europeo di differire i termini per la Brexit ad una data che sia a ridosso delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo è a dir poco scandaloso e rappresenta la malcelata intenzione di influenzare la libera determinazione della volontà popolare con lo spauracchio della Brexit”.

Lo dichiara Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo in Commissione Esteri.

“Noi di Fratelli d’Italia – ha aggiunto Delmastro –  vogliamo scongiurare ogni vile tentativo, da parte di Macron e Merkel, di intimidire gli elettori europei. Per questo motivo, abbiamo presentato una risoluzione per chiedere al Governo di votare NO ad ogni tentativo di differire i termini della Brexit a ridosso delle elezioni e per conferire un nuovo mandato per rinegoziare i termini dell’accordo di uscita del Regno Unito alla nuova composizione della Commissione Europea”.

“Francia e Germania – conclude il deputato di Fratelli d’Italia – sono sempre più spaventate dall’inesorabile avanzata di quei partiti conservatori e sovranisti che in Europa potrebbero finalmente porre la parola fine alla storica spartizione di poltrone tra PPE e PSE e regalare all’Unione Europea il primo Parlamento autenticamente libero dai soliti giochi di potere e la prima Commissione veramente favorevole ai cittadini europei”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,383FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati