Centrale del Tennis, Rampelli (VPC-FDI): no alla sua copertura, altrimenti non resta che la Procura della Repubblica

“Il parere della sovrintendenza è stato espresso solo sulla base della temporaneità e della reversibilità della copertura del Centrale del Tennis. E oggi fare un concorso per rendere irreversibile quella copertura significa non solo commettere un atto illegittimo ma anche compromettere la monumentalità del parco del Foro Italico, sottoposto a vincolo. Il concorso che è stato bandito non tiene conto dell’identità del luogo, del valore paesaggistico e monumentale. Quando negli anni ’60 furono costruite le vasche per le furono fatte tutte in cavea: una per le gare, una per i tuffi e altre per gli allenamenti. Il miracolo fu che riuscirono a costruire queste vasche tutte a quota zero, pertanto invisibili alla vista per quanto il complesso fosse mastodontico per dimensioni. Oggi si vuole rendere permanente un obbrobrio che era stato autorizzato dalla sovrintendente di allora, a firma dell’arch. Federica Galloni, solo a condizione della temporaneità e della reversibilità. Sollecito il ministero dei Beni Culturali a impedire che venga compiuto questo scempio in un’area monumentale che tutto il mondo contempla per il suo valore storico e architettonico e che i governi italiani volontariamente rimuovono gettandola in una sorta di damnatio memoriae che non ha culturalmente motivo di esistere. Non è ‘colpa’ di nessuno se in quella fase storica, ci furono degli autentici geni dell’architettura e dell’ingegneria, che seppero indicare la strada della tradizione architettonica e dell’identità culturale coniugate con la modernizzazione tecnologica. Questo patrimonio non deve andare a ramengo. Motivo in più per calendarizzare la mia proposta di , che aveva suscitato l’interesse dell’ex ministro Bonisoli, per la , il censimento e la valorizzazione delle città e del nuclei di fondazione. Se e intende proseguire su questa strada del concorso per la copertura in vetro e acciaio dell’attuale ‘centrale del Foro italico’, invece che indire un nuovo concorso per rimuovere l’attuale struttura e realizzarne una permanente che sia in sintonia con lo stile e la filosofia urbanistica del Parco, non mi resterà altro che rivolgermi alla Procura della Repubblica”.

E’ quanto ha dichiarato il vicepresidente della dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia in aula illustrando la sua interpellanza sulla del centrale del Tennis.

 

per i media di settore l’illustrazione

 

la risposta della sottosegretaria Orrico e la replica di Rampelli

 

1 commento

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Marcello Frigieri

Correttissimo intervento di salvaguardia del foro mussolini

Seguici e resta aggiornato

18,351FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x