Comunali Napoli, Cirielli (FdI): “La Federico II non è comitato elettorale di Manfredi, intervenga il Governo”

“L’Università Federico II di Napoli non può essere trasformata in un comitato elettorale di Gaetano Manfredi. Ciò che si sta verificando in queste ore è davvero inaccettabile. Per questo è opportuno un intervento ad horas del Governo”. Lo dichiara, in una nota, il deputato e coordinatore nazionale di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli dopo che un professore, candidato con la lista “Moderati per Manfredi”, ha inviato una mail istituzionale ai colleghi – pubblicata da Fanpage – chiedendo di indicare il numero di preferenze che possono garantire alle elezioni comunali, allegando finanche i loro dati e la loro posizione accademica. Questi dati sarebbero stati consegnati successivamente proprio a Manfredi. “Presenterò un’interrogazione parlamentare ai ministri dell’Interno e dell’Università, Luciana Lamorgese e Maria Cristina Messa, per verificare questi ed altri movimenti elettorali anomali all’interno dell’Università di cui Manfredi è stato anche Rettore. Con quale finalità questo docente ha deciso di schedare i professori? Chi si cela realmente dietro a questa iniziativa? E’ doveroso fare chiarezza per accertare che la legalità delle elezioni e della vita universitaria non venga compromessa da qualcuno, nel maldestro tentativo magari di avvantaggiare professionalmente i sostenitori di Manfredi ed elettoralmente lo stesso candidato sindaco di Pd e M5S. In tal caso si paventerebbe il reato di voto di scambio” conclude Cirielli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,120FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati