Coppie “omogenitoriali”. Malan (FdI): i figli nascono da una madre e un padre

“Tornano all’attacco vari sindaci di sinistra, rovesciando la legge, la Costituzione e la realtà naturale. I bambini nascono da una donna e un uomo. L’utero in affitto è una pratica disumana, che mortifica, umilia e sfrutta le donne, trasformando i bambini in merce. Ed è vietata dalla legge italiana. I sindaci che iscrivono all’anagrafe ‘figli di due madri’ o ‘di due padri’ violano la legge e il ministro dell’Interno deve prendere immediati provvedimenti o dimettersi, perché ha giurato di essere fedele alla Costituzione. Le donne che decidono di avere un figlio privandolo fin dall’inizio di un padre sono nella stessa situazione delle ragazze madri o delle vedove per le quali nessuno chiede leggi speciali o compie dei falsi in atto pubblico. Quanto agli uomini che privano i bambini di una madre attraverso donne schiave davvero l’ultima cosa che possono fare è pretendere regole che li sostengano”.

Lo dichiara Lucio Malan, senatore di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,943FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati