Coronavirus. Iannone (FdI): A Napoli cittadini in casa e immigrati per strada deridono FF.OO. Ministro Interno invii Esercito

“Mentre i cittadini responsabili e rispettosi della Legge sono rinchiusi in casa, gli immigrati imperversano e deridono Carabinieri, Poliziotti, e Vigili Urbani rassegnati alla loro inferiorità numerica. Questo avviene vergognosamente nel quartiere Vasto di Napoli”. A denunciarlo il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, Commissario regionale di in Campania.

“Ho più volte denunciato con interrogazioni quello che accade in questo quartiere con i napoletani ostaggio degli immigrati che spadroneggiano indisturbati. Al punto in cui si è giunti occorre l’intervento dell’Esercito. A sua volta il presidente De Luca si guarda bene da venire a fare lo sceriffo qui: il lanciafiamme lo vuole usare solo per le feste di laurea, mentre il sindaco De Magistris continua a fare il misericordioso. E così questi ‘ospiti’ sono diventati padroni in casa nostra. Occorre una risposta ferma dello Stato, il Ministero dell’Interno deve intervenire” conclude il senatore Iannone.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,972FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati