Costi fissi, FdI: le associazioni di categoria chiedono intervento serio

“Anche le associazioni di categoria, nel corso delle audizioni in Commissione di ieri sul DL Sostegni bis, sono tornate a chiedere al Governo delle misure strutturali sui costi fissi. Fra i numerosi interventi di spessore, ricordiamo quello del DG di FIPE – Confcommercio Roberto Calugi che, trovandosi d’accordo con la PDL Zucconi attualmente in discussione in Commissione e richiedendo una veloce calendarizzazione della stessa, ha invitato il Governo a fare di più sulla rinegoziazione dei canoni di locazione. La norma inserita nel primo Dl Sostegni da sola non basta: deve essere adeguatamente incentivata con fondi statali, così come abbiamo previsto nella PDL dove la presenza di un fondo perduto per gli affittuari e di un credito d’imposta, che garantisce al proprietario il ristoro della cifra persa, facilitano un percorso di rinegoziazione.
Fratelli d’Italia, con la PDL sulla rinegoziazione degli affitti commerciali, non ha fatto altro che raccogliere le richieste di centinaia di migliaia di cittadini italiani che con grande difficoltà operano nei pubblici esercizi. Ora che la richiesta arriva anche dalle associazioni di categoria, il Governo che farà?”.

Lo dichiarano in una nota congiunta Riccardo Zucconi, Capogruppo in Commissione Attività produttive, commercio e turismo , Paolo Trancassini, Capogruppo in Commissione Bilancio, Salvatore Caiata e Massimiliano De Toma, deputati di Fratelli d’Italia e membri in Commissione Attività produttive, commercio e turismo.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,914FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x