Ddl sicurezza. Montaruli (FdI): usare bambini per reati viola diritti

“A chi in queste ore si oppone allo stop dell'automatismo nel differimento della pena adducendo come motivazione la tutela dei bambini, ricordiamo che tra i primi diritti dei minori c'è quello di non essere utilizzati strumentalmente per compiere reati o per rinviare l'esecuzione della condanna. Nel contemperare gli interessi in campo di chi non può esprimersi finalmente ci sarà un giudice e non un meccanismo obbligatorio. Nell'ipotesi di delitti gravi o reiterati tali da non consentire la sospensione cautelare sarà il giudice a valutare la situazione della detenuta e della sua prole. La norma, al contrario di quanto affermano le opposizioni, si pone anzitutto nella prospettiva di tutelare l'interesse del minore. Per questo motivo, non sottraendoci al confronto su una problematica così delicata, siamo pienamente soddisfatti che in commissione Affari Costituzionali si sia conclusa la votazione dell'art 12 del Dl sicurezza che sancisce questo nuovo principio”.
Così Augusta Montaruli, vice capogruppo di Fratelli d'Italia alla e relatrice del provvedimento. 

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x