De Priamo (FdI): impianti rifiuti esclusi da fondi PNRR: Responsabilità amministrazione Gualtieri. Da governo volontà di trovare soluzioni

“Parlando dell’esclusione di alcuni impianti per i rifiuti dai finanziamenti previsti nel PNRR il Sindaco Gualtieri conferma che la responsabilità della bocciatura dei progetti è in capo all’ente che ha redatto i progetti, e che il Governo non ha alcuna responsabilità in merito. I criteri necessari per accedere al PNRR sono stabiliti nei bandi, tra l’altro redatti dal precedente Governo. L’esclusione di alcuni impianti che dovrebbero sorgere a Roma è, quindi, frutto della valutazione di una evidentemente non adeguata predisposizione dei progetti presentati. Non vi è, quindi nessuna responsabilità da parte del Governo.
Rimane, quindi, la necessità di trovare soluzioni per l’impiantistica legata al riciclo e per la gestione complessiva dei rifiuti nella Capitale, anche alla luce delle lacune e delle contraddizioni del piano proposto dall’amministrazione capitolina. Il Governo farà la sua parte affinché la capitale possa uscire dall’attuale situazione ma sarà necessario un confronto tecnico su localizzazioni, dimensioni e tecnologie degli impianti”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Andrea De Priamo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,145FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati