Dl Ucraina: Zucconi (FdI), voto contrario anche per violazioni costituzionali del governo

“Annunciamo il voto contrario di Fratelli d’Italia al Dl recante misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi Ucraina. Una sfiducia politica sull’operato di questo governo e una sfiducia sulle violazioni istituzionali operate. Siamo quasi alle nozze d’oro delle fiducie: in 15 mesi ne sono state poste ben 49. Questa maggioranza, a parole, si era operata per evitare la confluenza di decreti legge diversi, ma assistiamo al continuo svilimento dell’azione del Parlamento. Quello di oggi è un decreto omnibus che impegna ingenti risorse ma che viene esaminato da una sola delle due Camere, in barba a quanto stabilito nella nostra Costituzione.
Fratelli d’Italia, da opposizione costruttiva a responsabile, ha cercato di allargare la platea di beneficiari e le modalità di percentuali del credito di imposta. Abbiamo evidenziato che per l’elettricità e il gas era necessaria una maggiore attenzione per i soggetti più fragili, indipendentemente dall’Isee. E anche sul super-bonus 110% è stato fatto l’ennesimo pasticcio, trasformandolo sempre di più in un super-problema”.
Così in Aula Riccardo Zucconi, deputato di Fratelli d’Italia durante le dichiarazioni di voto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,494FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati