E-fattura. Ciriani (FdI): rischio truffe per hacker. FdI aveva ragione e chiede abolizione obbligo

“La fatturazione elettronica a rischio hacker? Lo avevamo denunciato prima che entrasse in vigore e adesso associazioni di categorie e giornali confermano le falle del sistema, in particolare quello affidato ai software privati. Giorgia e Fratelli d’Italia per primi avevano posto il tema, presentando un disegno di legge per prorogare l’entrata in vigore e dei meccanismi di premialitá. Inoltre, in sede di discussione della legge di Bilancio avevamo formulato emendamenti in tal senso, ma questi furono bocciati senza nemmeno darci la possibilità di discuterli. Il governo grillo-leghista aveva un’unica esigenza, prendere i soldi, circa due miliardi di euro, dall’entrata in vigore dell’obbligo e finanziare le proprie promesse elettorali, tra cui il reddito di cittadinanza. Una tassa occulta sulle spalle dei professionisti e delle imprese. Continuiamo a ribadire, adesso anche alla luce delle pericolose falle del sistema che espongono al rischio truffe, che bisogna rivedere il sistema e chiediamo l’abolizione della fatturazione elettronica”. Lo dichiara il presidente dei senatori di Fratelli d’Italia, Luca Ciriani.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,497FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati