Editoria, Maullu (FdI): Di Maio la uccide e ne calpesta il cadavere

“Attraverso i cosiddetti tagli graduali, il Ministro Di Maio conferma di voler uccidere una volta per tutte l’editoria, calpestandone ignominiosamente il cadavere”. Lo dichiara Stefano Maullu, europarlamentare di Fratelli d’Italia. “Ancora una volta, i grillini si confermano i peggiori nemici del pluralismo e della libertà d’informazione, due capisaldi fondamentali di ogni sistema democratico. Con i suoi provvedimenti stramplati, fino a questo momento, l’inadeguato Di Maio è stato in grado di produrre soltanto disoccupazione, caos e incertezza”.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,159FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati