Elezioni: Bellucci (FdI), sinistra vuole giovani schiavi droga

“Più canne per tutti. Divertimento all’insegna dello ‘sballo’. E’ questa la ricetta della sinistra per i giovani italiani, messa nero su bianco nel programma elettorale dei principali e unici alleati del Pd, Sinistra Italiana ed Europa Verde. Seguendo il ‘modello’ spagnolo, hanno inserito nel loro programma la legalizzazione per uso ricreativo della cannabis, “una riforma che regolamenti legalmente produzione, distribuzione e vendita di cannabis per gli adulti, che permetta la coltivazione per uso personale e favorisca la nascita di ambiti non profit di condivisione collettiva (Cannabis Social Club)”. Anche questo si sceglierà il 25 settembre, ovvero tra chi come Fratelli d’Italia vuole proteggere e assicurare ai giovani un futuro di studio e e chi, come la sinistra, li vuole “alimentare” a sostanze stupefacenti. Con Fratelli d’Italia al governo, lo spaccio e la diffusione delle droghe saranno contrastati con ogni mezzo, anche attraverso campagne di prevenzione e informazione. La droga non si combatte normalizzando il suo uso come vorrebbe la sinistra, ma con la prevenzione, la cura, il reinserimento socio-lavorativo e la tolleranza zero nei confronti di chi spaccia e lucra sulle dipendenze patologiche”.

Lo dichiara Maria Teresa Bellucci, deputato e capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Affari Sociali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,550FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati