Energia: La Russa, di fronte a immobilismo governo, municipalizzate si impegnino a non aumentare bollette

“Dopo le dichiarazioni del ministro Cingolani relative agli aumenti del 40% di Luce e Gas e di fronte all’immobilismo del governo Draghi, sarebbe importante aprire subito una riflessione su molte aree d’Italia dove sono presenti società energetiche detenute dai Comuni. Tutte queste municipalizzate, negli anni passati hanno ottenuto importanti utili; è arrivato il momento, in quanto società partecipate, che si ricordino il loro ruolo di aziende detenute in maggioranza da soci pubblici, distribuendo questi utili ai loro “veri” azionisti tutelando i cittadini non aumentando le bollette di luce e gas. L’impegno del candidato sindaco di centrodestra a Milano, Luca Bernardo c’è già. Mi auguro che anche Sala, che detiene la maggioranza di A2, si impegni sin da ora per la città”.

Lo dichiara Ignazio La Russa, vicepresidente del Senato e senatore di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,376FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati