Europee, FdI: “Continua atteggiamento omertoso di Atac su rappresentanti di lista”

“A pochi giorni dalle votazioni per le elezioni europee dobbiamo denunciare ancora una volta un atteggiamento omertoso da parte dei vertici di Atac.

Malgrado nei giorni scorsi, infatti, avessimo mandato una lettera al presidente dell’Azienda di trasporti capitolina per conoscere quali criteri fossero utilizzati per autorizzare le richieste per svolgere il ruolo di rappresentante di lista, ad oggi non abbiamo ricevuto alcuna risposta.

Un assordante silenzio che ci fa pensare che il nostro timore di una forte discriminazione tra i soggetti richiedenti sia quanto fondato e comprovato dalla realtà dei fatti. Continuiamo a ricevere, infatti, segnalazioni di domande respinte senza alcuna spiegazione valida, il che rappresenta una pericolosa violazione dei diritti di ogni singola persona. Senza considerare inoltre che a quanto ci risulta le richieste arrivate quest’anno sono state molto inferiori a quelle ricevute lo scorso anno per le regionali. Insomma, un comportamento inspiegabile sul quale vorremmo un gesto di trasparenza da parte dell’azienda capitolina alla quale chiediamo di fornirci lo storico delle richieste ricevute alle politiche, alle regionali e alle europee. Perché a questo punto, visto che si tratta di una questione che si trascina da anni, vorremmo capire anche i parametri secondo cui l’azienda considera a rischio il servizio.

La nostra speranza è che dietro questo questa riluttanza a fornire spiegazioni non ci siano altre motivazioni che non hanno nulla a che fare con la gestione del personale”. È quanto dichiarano il presidente e il vice presidente della Federazione romana di Fratelli d’Italia, Marco Perissa e Daniele Rinaldi.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x