Fatturazione elettronica. Balboni (FdI). Ministro intervenga per sanare criticità

“Sono più di 228 milioni le fatture elettroniche inviate al Fisco dai contribuenti, si tratta quindi di una media di 2 fatture al giorno per contribuente, un dato non in linea con i volumi che il sistema economico nazionale dovrebbe registrare” È quanto osserva il senatore di Fratelli d’Italia Alberto Balboni che ha presentato in senato un’apposita interrogazione chiedendo al ministro dell’economia quali iniziative intenda mettere in atto per risolvere le criticità emerse.
“Considerato che i soggetti interessati dalla fatturazione elettronica sono circa 4 milioni, significa che quasi 2 milioni di contribuenti continuano a rimanere fuori dalle nuove procedure e, praticamente, non fatturano”.
“A quasi due mesi dal debutto della fattura elettronica – continua il senatore FdI – l’amministrazione finanziaria non sembra essere in grado di far fronte alle gravi criticità persistenti.  I problemi emersi, dovrebbero indurre a rivedere il sistema nel suo complesso, invece, si interpretano dati e statistiche descrivendo una situazione che non corrisponde affatto a quella reale”.
“Come denunciato dall’Associazione Nazionale Commercialisti, sono in continuo aumento segnalazioni che indicano nuovi problemi a causa, tra le altre cose, dell’inadeguatezza delle piattaforme messe a disposizione sia da parte dell’Agenzia delle Entrate che quelle private. Auspico che il ministro interrogato intervenga il prima possibile” conclude Balboni.
Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,383FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati