FdI: migliaia di incongruità sugli studi di settore

“In questi giorni, l’Agenzia delle Entrate sta recapitando migliaia di avvisi di accertamento, per gli anni 2015-16-17, relativi a incongruità sugli studi di settore. Fratelli d’Italia durante la campagna elettorale del 2018, seguito da e 5 stelle, si era fortemente schierata contro il sistema fiscale vessatorio per le piccole e in particolar modo verso gli “Studi di Settore”. Ed ora vogliono far cassa sfruttando tale ignominia? L’Agenzia delle Entrate dipende dal che dipende, a sua volta, dal Governo. Chiediamo con forza che il Governo invii una circolare all’Agenzia per fermare ogni persecutoria sugli studi di settore. Se il Governo non lo farà, vuol dire che vuole perpetuare la vessazione fiscale dei governi precedenti, intrapresa con l’entrata in vigore degli Indici Sintetici di Affidabilità, della fatturazione elettronica e dello scontrino telematico. Chiederemo conto di ciò al governo con un’interrogazione e, se ciò fosse confermato, chiediamo che si ritorni al voto”.

Lo dichiarano in una dichiarazione congiunta, Marco Osnato, deputato di Fratelli d’Italia e Lino Ricchiuti, presidente nazionale del Popolo .

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,189FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x