Fratelli d’Italia a Vicenza ‘firma’ la sinergia Italia-USA per lo sviluppo delle imprese italiane

Una virtuosa sinergia italo-statunitense che pone al centro le imprese e le filiere produttive vicentine. Un modo concreto di promuovere l’interesse nazionale in una logica di amicizia e collaborazione leale con l’esercito a stelle e strisce che a Vicenza, sulla base degli accordi internazionali susseguitisi al termine della Seconda Guerra mondiale, ha sempre trovato ospitalità nella Caserma Ederle, fra le più importanti basi americane in Europa. Ad oggi, infatti, la città veneta ospita il 173esimo Airborne Brigade Combat Team e lo United States Army Africa.

L’iniziativa si chiama “Vendors’ Day – I militari americani incontrano le imprese” e a idearla è stato Silvio Giovine, assessore alle Attività produttive di Fratelli d’Italia.
È il primo incontro che viene organizzato nel capoluogo berico tra i rappresentanti della Caserma Ederle, che curano le forniture delle basi di Vicenza, Aviano e Camp Darby, e il mondo produttivo cittadino. L’evento, promosso dall’amministrazione comunale, si terrà domattina nella sala degli Stucchi di Palazzo Trissino.

“Da quando esiste la Caserma Ederle – fa sapere Giovine, che del partito di Giorgia è anche coordinatore cittadino – non era mai accaduto che gli americani incontrassero i rappresentanti del nostro tessuto produttivo per illustrare nel dettaglio come avvengono le gare d’appalto per le basi militari. Come assessorato alle Attività produttive abbiamo voluto promuovere questa iniziativa perché sarà un’occasione unica per le nostre imprese per stabilire relazioni commerciali con l’esercito Usa”.

All’incontro, insieme all’assessore Giovine, parteciperanno l’assessore regionale di Fratelli d’Italia Elena Donazzan e il comandante della 414ma Brigata Supporto Contratti dell’esercito USA, il colonnello Frankie Cruz.
Sono stati invitati i rappresentanti di Camera di commercio, delle associazioni di categoria, gli ordini professionali, la Provincia, l’Ulss, la Fiera e le società partecipate.

I funzionari americani presenteranno gli enti istituzionali statunitensi attivi nella gestione del settore delle gare d’appalto per forniture di opere e servizio a supporto dei comandi militari assegnati alle sedi di Vicenza, Aviano e Camp Darby. Verranno presentate nel dettaglio le attività contrattuali in essere e dove reperire le informazioni sui nuovi bandi, fornendo nello specifico assistenza per le procedure di registrazione a SAM.gov, il portale a cui è necessario iscriversi per partecipare alle gare se la propria sede legale della propria impresa non è negli Usa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,369FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati