: discussione alla Camera, ma Lega e 5 stelle vanno via

Aula semivuota con importanti assenze nella maggioranza, proprio mentre alla Camera dei Deputati sono in discussione le mozioni sul . La discussione è stata calendarizzata dopo la mobilitazione di Fratelli d’Italia che ha costretto il Governo Conte, inizialmente a favore a lasciare al Parlamento la decisione. Domani si voteranno le mozioni e ha presentato quella contraria, ma intanto, iniziato il dibattito, si sono svuotati proprio i banchi della maggioranza Lega – 5 stelle che ha voluto la discussione.

“E’ deprimente vedere l’aula vuota quando si parla del , con assenze importanti proprio di coloro che hanno detto che il governo su questa vicenda non prende una posizione lasciandola al Parlamento. Sono assenze imbarazzate di una maggioranza che potrebbe dire di essere contraria ma non del tutto o favorevole ma non del tutto. Il nostro ordinamento viene continuamente perforato dai principi europei e se aderiamo a questo accordo avremo obblighi crescenti verso tutti coloro che saltano su un barcone per venire in Italia.  invece, ritiene che in tema di immigrazione c’e’ un dovere dello Stato a regolare i flussi, a difendere i propri confini, a difendere l’identita’ culturale. Altro che governo sovranista, altro che governo populista. In caso di approvazione del questo governo verra’ ricordato come il governo che si e’ inginocchiato di fronte alla Troika internazionale, al piano Soros deciso dagli organismi sovranazionali. E lo avra’ fatto proprio quando il popolo italiano gli aveva dato tutto un altro mandato”. Così Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia intervenendo in aula sulla mozione di  sul .

“Domani vedremo se la maggioranza continuera’ a scappare dal confronto, come ha sempre fatto sin da quando Fratelli d’Italia ha portato al centro del dibattito politico il , o se finalmente vorra’ prendere posizione su una questione fondamentale come la difesa dei confini e la sovranita’ della nostra Nazione”. Lo ha detto intervenendo nell’Aula di Montecitorio il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida, illustrando la mozione di Fratelli d’Italia sul che sara’ messa in votazione domani. “E’ semplice- ha aggiunto- o si vota si’ alle altre mozioni, impegnando il governo a sottoscrivere questo patto scellerato che potenzialmente aprira’ le porte a milioni di immigrati, come vogliono il Pd e la sinistra, o si vota si’ alla nostra, in modo netto e inequivocabile, impegnando il governo a non firmare il . Domani, alla prova del voto, vedremo chi assieme a Fratelli d’Italia ha davvero a cuore la Nazione”, ha concluso Lollobrigida.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

17,820FansLike
3,686FollowersFollow

Leggi anche

Voto, Giorgia Meloni: italiani hanno possibilità di cambiare destino della Nazione

Fino alle 23.00 di oggi e domani dalle 7.00 alle 15.00, tanti italiani avranno la possibilità di cambiare il destino del proprio territorio e...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Voto, Giorgia Meloni: italiani hanno possibilità di cambiare destino della Nazione

Fino alle 23.00 di oggi e domani dalle 7.00 alle 15.00, tanti italiani avranno la possibilità di cambiare il destino del proprio territorio e...

Disastro Di Stefano. Nuova figuraccia per il sottosegretario grillino agli Esteri

Scambia la 53esima edizione del meeting dell'ASEAN per il numero degli stati che lo compongono: 10 e non 53. Così, Manlio Di Stefano, dopo...

Clientelismo sinistro. Emiliano firma assunzioni in campagna elettorale.

Mancano due giorni all’election day, all’interno di una tornata elettorale che potrà stravolgere ulteriormente gli equilibri di potere in alcune Regioni storicamente rosse, e...

Meloni: sinistra bugiarda e spaventata dal voto. Sfido Zingaretti e Gualtieri.

"Una sinistra bugiarda e spaventata dal risultato del prossimo lunedì continua a dire che non avremmo proposte da dare agli italiani. Sfido pubblicamente Nicola...