Lavoro, Rizzetto (FdI): con testo Cisl attuazione concreta art. 46

“Oggi abbiamo ospitato alla dei Deputati la presentazione della proposta d'iniziativa popolare, promossa dalla Cisl, sulla partecipazione dei lavoratori all'impresa che è in esame in Commissione Lavoro. La pdl è stata votata come testo base nell'ambito di una serie di progetti di legge presentati su questo tema e ringrazio di primi firmatari dei vari testi. Ringrazio per l'intervento in conferenza stampa il Capogruppo Fratelli d'Italia alla Camera dei Deputati, Tommaso Foti; il Capogruppo di Forza Italia, Paolo Barelli; Andrea Giaccone della Lega, componente della Commissione Lavoro; il Presidente Noi Moderati, Maurizio Lupi; il Segretario Generale Nazionale Cisl, Luigi Sbarra. Ringrazio per l'impegno e il lavoro svolto il relatore in Commissione Lavoro on. Lorenzo Malagola e la relatrice in Commissione Finanze on. Laura Cavandoli”. È quanto afferma in una nota il Presidente della Commissione Lavoro della Camera, On. Walter Rizzetto (), a conclusione della conferenza stampa che si è tenuta alla Camera.

“L'obiettivo della proposta – prosegue il Presidente Rizzetto – è dare concreta attuazione all'art. 46 della Costituzione che riconosce il diritto dei lavoratori a collaborare alla gestione delle aziende. Disposizione costituzionale che come noto è rimasta inapplicata, poiché non è stata introdotta una legge quadro che individui le modalità di collaborazione alla gestione di impresa. Si tratta di un passaggio molto importante, da anni si parla di questo tema ma mai come adesso siamo riusciti ad arrivare vicini all'obiettivo come in questi mesi. È una proposta trasversale in quanto unisce la maggioranza ma vede anche l'opposizione incanalata verso una sua approvazione. Con questo testo andremo a superare uno stallo ormai storico sul tema della partecipazione dei lavoratori, a favore sia della parte datoriale sia dei lavoratori e a vantaggio di un maggiore senso di appartenenza che gioverebbe alla qualità del lavoro, al benessere dei lavoratori e alla produttività”.

“Il testo – aggiunge il parlamentare di Fratelli d'Italia – introduce una disciplina sulla partecipazione gestionale, finanziaria, organizzativa e consultiva dei lavoratori nell'impresa, avendo come riferimento la contrattazione collettiva. Ritengo che la partecipazione dei lavoratori all'impresa possa essere un potente strumento per valorizzare il ruolo dei lavoratori nell'impresa, in un'era di grandi cambiamenti del mercato del lavoro soprattutto dal lato dell'offerta. Si tratterebbe di avviare un'innovativa organizzazione della gestione aziendale che favorisce una virtuosa collaborazione tra le parti anche attraverso una comunicazione tra management e lavoratori più aperta e trasparente. È chiaro che questa svolta rappresenta una sfida anche culturale che richiede un ulteriore impegno anche in termini di formazione, affinché questo coinvolgimento sia vantaggioso sia per le aziende che per i lavoratori”.

“Auspico – conclude l'on. Walter Rizzetto – che l'iter di esame in Commissione prosegua spedito al fine di garantire questa fondamentale opportunità di cambiamento dell'organizzazione delle nostre imprese a vantaggio di tutti i soggetti coinvolti, dal datore al lavoratore. Attendo anche da parte di altre sigle sindacali un feedback positivo rispetto a questo progetto di legge”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x