L’ira della Meloni: a San Lorenzo la sinistra difende stranieri anche se spacciano, stuprano e uccidono

«Scena sconcertante a San Lorenzo: i centri sociali impediscono al ministro dell’Interno di entrare nello stabile occupato dove è stata violentata e uccisa la piccola Desirée. La sinistra antagonista difende gli spacciatori coi quali è da sempre in ottimi rapporti anche se stuprano e uccidono e lo Stato si arrende ai violenti. Fratelli d’Italia non starà a guardare, faremo le barricate se serve per fare e riportare la legalità a Roma e in Italia».

È quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,177FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati