L’ira della : a San Lorenzo la sinistra difende stranieri anche se spacciano, stuprano e uccidono

«Scena sconcertante a San Lorenzo: i centri sociali impediscono al ministro dell’Interno di entrare nello stabile occupato dove è stata violentata e uccisa la piccola Desirée. La sinistra antagonista difende gli spacciatori coi quali è da sempre in ottimi rapporti anche se stuprano e uccidono e lo Stato si arrende ai violenti. Fratelli d’Italia non starà a guardare, faremo le barricate se serve per fare e riportare la legalità a Roma e in Italia».

È quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia .

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,558FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x