Mafia, Cirielli (FdI): “Indegna scarcerazione Brusca. Letta e il pronti a cambiare la legge Gozzini?”

“Leggo con stupore le dichiarazioni di Enrico Letta sulla indegna scarcerazione del mafioso Giovanni Brusca. Al segretario nazionale del ricordo che le leggi si possono cambiare e che Giovanni non c’entra nulla con la legge del comunista Gozzini. Letta, il e le sinistre sono pronte a cambiarla?”. Lo dichiara, in una nota, il Questore della e coordinatore della Direzione Nazionale di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli: “Mi domando che Paese è quello in cui un feroce assassino, ancorché collaboratore di , può uscire dal dopo appena 25 anni nonostante si sia macchiato di oltre 150 omicidi. Lo Stato si scusi con le famiglie di , del piccolo Giuseppe Di Matteo e di tutte le vittime della . Mi auguro – sottolinea Cirielli – che il ministro della Marta Cartabia assuma in Parlamento l’impegno di eliminare categoricamente qualsiasi forma di beneficio per i mafiosi E’ urgente ripristinare la certezza della riformando la legge Gozzini e la legislazione premiale per i detenuti. Troppi sconti facili ed eccessivi oltretutto senza nessuna reale volontà di redimersi da parte dei criminali e senza alcun reale percorso di redenzione e rieducazione. Il sistema di esecuzione della detentiva è completamente fallito perchè ridotto a mera riduzione della stessa. Il Governo Draghi dia subito un forte segnale di discontinuità, perché non si può continuare a calpestare in questo modo la memoria delle vittime e ad oltraggiare i superstiti. Questa non è ” conclude Cirielli.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,235FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x