lunedì, Settembre 21, 2020

Melegatti riapre. Lievito madre di 124 anni salvato da due operai

Il lievito va nutrito ogni giorno, altrimenti c’è il rischio che muoia. E stiamo parlando di qualcosa di unico, che ha almeno 124 anni di storia, perché verosimilmente esisteva da prima che venisse fondata la ditta, utilizzato nella prima pasticceria di Domenico Melegatti”, racconta a Il Corriere del Veneto Giacomo Spezzapria.

Il riferimento è ai due addetti che nonostante la crisi degli ultimi tempi e il rischio di chiusura definitiva dell’azienda, non si sono arresi tenendo vivo il lievito madre, anche mentre l’azienda era stata chiusa.

Così la Melegatti che riapre ha due nuovi eroi, insieme a tutti quegli italiani che avevano dato vita alla gara di solidarietà per mantenere aperta questa grande eccellenza italiana, storica e antica casa produttrice veronese di prodotti da forno che ora ritorna alla produzione grazie a una cordata italiana che ha permesso a 35 dipendenti di tornare al lavoro giusto in tempo per sfornare i tradizionali pandori di Natale.

E ora c’è chi chiede che ai due salvatori del lievito madre sia consegnata l’onoreficenza del Cavalierato del Lavoro.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,820FansLike
3,694FollowersFollow

Leggi anche

Ue, Meloni: torna minaccia Nutriscore, FdI continuerà a dare battaglia in ogni sede per fermare questo scempio

«Oggi la Commissione Ue ha presentato i suoi principali obiettivi per il 2030 sulla biodiversità e il sistema agroalimentare e tra questi spunta l'estensione...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Ue, Meloni: torna minaccia Nutriscore, FdI continuerà a dare battaglia in ogni sede per fermare questo scempio

«Oggi la Commissione Ue ha presentato i suoi principali obiettivi per il 2030 sulla biodiversità e il sistema agroalimentare e tra questi spunta l'estensione...

Meloni: Lettera cartello aziende a Ue per Nutriscore è nuovo attacco a Made In Italy, Governo respinga assalto ai nostri prodotti

«Made in Italy di nuovo sotto attacco: un cartello di aziende, guidato dalle multinazionali francesi Nestlé e Danone, ha scritto alla Commissione europea per...

Coronavirus, Meloni:  Su Tv francese disgustoso video contro prodotti Made in Italy, Governo Pd-M5S farà sentire sdegno?

"Video “satirico” disgustoso mandato in onda dalla famosa TV francese Canal + per insinuare che i prodotti Made in Italy sono contaminati dal Coronavirus....

Allarme di Coldiretti: Nutri-Score francese boccia 85% del Made in Italy

Le etichette nutrizionali che rischiano di affermarsi in Europa sotto la spinta delle multinazionali bocciano ingiustamente quasi l’85% in valore dell’agroalimentare Made in Italy...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x