. Rauti (): No a riforma è contro asservimento burocrazie europee

“Fratelli d’Italia voterà contro questa riforma che rafforza il in qualità di super creditore e gli consente di sindacare su quali debiti siano sostenibili dagli Stati e quali no. Un meccanismo che favorisce le consorterie europee franco-tedesche e la linea di credito per i paesi cosiddetti virtuosi, che ostentano il rigore dei conti pubblici ma poi sottraggono ogni anno imposte per miliardi agli altri Paesi europei”.

A dirlo il vicepresidente vicario di Fratelli d’Italia al Senato, Isabella Rauti, nel corso della dichiarazione di voto in Senato sulle comunicazioni del presidente del Consiglio.

“Votando per la Riforma del , continua la senatrice di , la maggioranza e il governo imboccano definitivamente la strada indicata dalla Francia e dalla Germania, assecondando il disegno tedesco dell’alto debito pubblico italiano ripagato con i risparmi degli italiani. E questo attraverso un accordo interno alla maggioranza che, dopo le prove muscolari a favore di telecamera e le piroette stellari del che è passato dal dogma ‘NO ’ al mantra siamo responsabili, ha un unico obiettivo: quello di restare a Palazzo”.

“Oggi rispetto alla strada dell’asservimento alle burocrazie europee, al loro ricatto ed a fare dell’Italia una colonia, rivendica la preminenza dell’interesse nazionale e la libertà di uno stato sovrano. Il nostro è un ‘no’ a questa riforma ontologico e patriottico a difesa dell’Italia dalla dittatura economica del ”, conclude la senatrice Rauti.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,278FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x