Puglia, Zullo (FdI): Emiliano non si capacita che non c’è più un governo suo amico

“Emiliano non si capacita nel considerare che non c'è più il Governo che lo spalleggiava e non ci sono ministri che gli fornivano assist per autocelebrarsi. C'è un Governo che non nasce dagli inciuci tanto cari ad Emiliano e c'è un Ministro come Fitto che guarda agli obbiettivi strategici che il PNRR racchiude in sé. Obbiettivi strategici da realizzare e collaudare con risorse in parte a debito entro e non oltre il 30 giugno 2026 pena la restituzione di somme alla Comunità Europea e l'obbligo di completare le opere con risorse del bilancio dello Stato. In questo quadro generale si inserisce la del : indagare e punire il dolo e non la colpa in un processo di crescita e di responsabilizzazione professionale ed amministrativa dei Sindaci e degli amministratori e dei dirigenti degli Enti Locali e degli altri soggetti attuatori del PNRR. La potenza dell'odio e del rancore che Emiliano cova nel suo animo nei confronti di Fitto è tale da fargli assumere una veste di forcaiolo nei confronti di Sindaci, amministratori e dirigenti la maggior parte dei quali della sua parte politica. Noi pensiamo invece che la classe politica e dirigente pugliese abbia acquisito competenze e responsabilità tale da indurli ad agire costantemente con perizia, prudenza e diligenza. Emiliano non ha fiducia in loro, noi abbiamo fiducia in loro. È una distinzione da Emiliano che ci onora”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d'Italia Ignazio Zullo.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x