Ruspandini (FdI), moratoria per le scadenze fiscali di fine anno

“La fine del 2021 e le scadenze fiscali che incombono potrebbero riservare una sorpresa amara per tanti piccoli e medi imprenditori italiani alle prese con un governo che forse ha già dimenticato tutte le difficoltà e i disastri dovuti alla pandemia.” Lo afferma in una nota il senatore di Fratelli d’Italia Massimo Ruspandini. “Bene ha fatto la nostra leader Giorgia a ricordarlo con forza. Occorre una moratoria che tenga conto delle enormi difficoltà del momento e che non vanifichi, per esempio, gli sforzi compiuti da chi ha aderito alla rottamazione pur di rimettersi in pace con il fisco. A queste centinaia di migliaia di contribuenti viene chiesto di pagare in un’unica soluzione ben 4 scadenze del 2021. Un’ assurdità. Sulla loro testa il governo ha piazzato una bella spada di Damocle: non pagando entro il 30 novembre rischierebbero di veder decadere i benefici della rottamazione e i sacrifici fatti pagando le rate scadute fino ad oggi”.
“Mi auguro – conclude il senatore Ruspandini – che questo Governo sappia prendere immediatamente delle decisioni che diano la possibilità a tutti di pagare e di assolvere i loro impegni fiscali ma con le opportune e dovute dilazioni. Mantenere le attuali scadenze significa assestare a imprese e lavoratori un colpo durissimo e impossibile da ammortizzare.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,387FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati