Sanità, Petrucci (FdI): “La Regione sprofonda nel buco di bilancio da 500 milioni. Giani e Bezzini riferiscano urgentemente in Commissione”

“La sanità toscana è in ginocchio, stamani ho visitato l’ospedale di Portoferraio dove c’è un intero reparto chiuso perché mancano 6 infermieri, una vergogna!”

“Giani e Bezzini vengano immediatamente a riferire in Commissione Sanità, ho chiesto un’audizione urgente. Devono spiegare le reali intenzioni della Giunta regionale di fronte allo sprofondo finanziario da 500 milioni, spiegare come cercheranno di risparmiare senza intaccare i servizi. Non è, infatti, accettabile coprire il buco di bilancio con nuove tasse, tagli a personale e servizi sanitari. I tagli, uniti al blocco delle assunzioni, stanno già facendo collassare il sistema. Stamani, infatti, nel sopralluogo all’ospedale di Portoferraio, all’Isola d’Elba, ha scoperto che c’è un intero reparto chiuso, con 12 posti letto, perché mancano 6 infermieri. Una vergogna! Bezzini continua a sparare numeri a caso su assunzioni di personale mentre la toscana è in ginocchio” dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Diego Petrucci, componente della Commissione Sanità.

“Molti pronto soccorso sono nel caos, i reparti non riescono a far fronte alle richieste per mancanza di personale, c’è il forte rischio che nei prossimi mesi vengano tagliati servizi regionali e territoriali. Come Fratelli d’Italia faremo le barricate per scongiurare nuove tasse e un taglio dei servizi. Servono assunzioni e investimenti, no tagli! I cittadini non possono pagare le scelte scellerate e gli sprechi della Regione. E’ vergognoso come Giani rimandi il problema, quasi a voler negare la voragine di bilancio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,373FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati