Sanità, Petrucci (FdI): “Quanti sono gli stranieri irregolari che si sono vaccinati a Prato?”

“Da luglio a settembre sono stati oltre 64mila i cittadini stranieri sottoposti a vaccinazione negli hub pratesi, ma di questi quanti sono gli irregolari? Rispondendo ad un nostro accesso agli atti l’Asl Toscana Centro sottolinea che al sistema sanitario toscano non interessa sapere chi è regolare e chi non lo è”. Fantozzi: “Porterò questo caso all’attenzione della Commissione d’inchiesta sulla pandemia”

“Quanti sono gli stranieri irregolari che si sono vaccinati a Prato? Lo chiediamo perché fonti ufficiali riportano che a Prato i cittadini stranieri sono circa 20mila, mentre l’Asl Toscana Centro, rispondendo ad un nostro accesso agli atti, scrive che negli hub della zona pratese, nel periodo che va dal 1° luglio 2021 al 22 settembre 2021, i cittadini di origine straniera che si sono sottoposti a vaccinazione sono stati 64mila 168 molti di più, dunque, di quelli che le autorità ci dicono essere presenti in città. Questo significa che gli irregolari sono tantissimi. Ma, come scrive l’Asl, al sistema sanitario toscano non interessa sapere chi è regolare e chi non lo è” dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Diego Petrucci, componente della Commissione Sanità.

“Essere regolare non è un dettaglio perché significa avere un documento di identità dove sta scritto dove si è nati, quando si è nati e dove si vive. Ma questo per decine di migliaia di persone, che vivono nel pratese, non lo sappiamo. Essere regolari significa contribuire con il pagamento di tasse e tributi alla spesa per la sanità, le scuole, i trasporti, a pagare, ad esempio, i vaccini che poi vengono somministrati a tutti. Con una semplice accesso agli atti abbiamo scoperto che nel pratese si sono vaccinati oltre 64mila cittadini stranieri un numero di gran lunga più grande rispetto a quello che risulta ufficialmente: possibile che a nessuno sia venuto in mente di fare un censimento per capire quanti davvero siano gli irregolari che si sono vaccinati? Noi di Fratelli d’Italia vogliamo sapere chi e quanti sono!” manda a dire Petrucci.

“Nell’ambito del calendario dei lavori, porterò questo caso relativo alla zona pratese all’attenzione della Commissione d’inchiesta sulla pandemia. Faremo audizioni specifiche per approfondire questo importante aspetto emerso grazie all’accesso agli atti del consigliere Petrucci” annuncia il Presidente della Commissione d’inchiesta, Vittorio Fantozzi, consigliere FdI.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,158FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati