Sanità, Veneri-Petrucci (FdI): “Grave carenza di personale negli ospedali dell’Asl Toscana Sud est”

“Un problema che deriva dai tagli del duo Rossi-Saccardi e dalla riforma che ha creato le 3 grandi Asl toscane”

“Già prima dell’emergenza pandemica ci erano arrivate numerose segnalazioni di criticità e disservizi negli ospedali dell’Asl Toscana Sud-Est, soprattutto in merito a carenze di organico. Tali problematiche non sono mai state risolte e hanno continuato nel tempo ad aumentare. Carenze di personale che, purtroppo, sono un denominatore comune negli ospedali delle province di Arezzo, Siena e Grosseto. L’emergenza sanitaria ha ingigantito le criticità rendendole insostenibili. L’assegnazione ai reparti Covid di personale ospedaliero ha pesanti ricadute sul Servizio Sanitario Regionale e determina gravi disservizi” denunciano i Consiglieri regionali di Fratelli d’Italia, Gabriele Veneri, e Diego Petrucci, componente della Commissione Sanità, che hanno presentato un’interrogazione alla Regione.

“Nell’interrogazione chiediamo di spiegare quanti e quali reparti di medicina sono al momento attivi negli ospedali dell’Asl Toscana Sud-Est, gli organici disponibili, oltre a chiedere se è stata data indicazione ad Estar di porre in atto soluzioni per colmare le mancanze di organico” spiegano Veneri e Petrucci.

“Un problema che deriva dalla strategia a dir poco errata della precedente Giunta regionale, dai tagli operati dal duo Rossi-Saccardi. Nel 2015 l’ex Governatore Rossi voleva tagliare 100milioni di euro dal bilancio della toscana poi fu varata la riforma che accorpò le asl provinciali in tre grandi Asl territoriali, le 3 cosiddette “Aslone”, che hanno accentrato i servizi nei grandi capoluoghi tagliandoli nelle zone periferiche e montane. Si è perso il controllo di una macchina troppo grande, è diventato complicato gestirla e farla funzionare. Con il risultato che la si è allontanata dai cittadini considerati sempre di più come meri numeri” denunciano i consiglieri di FdI.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,410FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati