Sicurezza, Petrucci (): “Serve una risposta forte, aumentare i controlli e la presenza delle forze dell’ordine”

Dopo l’accoltellamento, in pieno giorno, di un 17enne ad opera di due extracomunitari, una delegazione di Fratelli d’Italia ha incontrato il prefetto di Pisa. “Il prefetto ha chiesto rinforzi per tutelare maggioramente la sicurezza cittadina”

“Serve una risposta forte, aumentare i controlli e la presenza delle forze dell’ordine”. Questa mattina, una delegazione di Fratelli d’Italia, composta dal Consigliere regionale Diego Petrucci, dalla coordinatrice comunale Rachele Compare, dal consigliere comunale Giulia Gambini e dall’assessore Raffaele Latrofa, ha incontrato il prefetto di Pisa, dopo l’accoltellamento, in pieno giorno, di un giovane 17enne ad opera di due extracomunitari ed un’escalation di microcriminalità.

“Abbiamo chiesto maggiori controlli, ci aspettiamo una reazione dura e dimostrativa per rassicurare la cittadinanza. L’accoltellamento del 17enne è stato un pugno nello stomaco per la città -sottolineano gli esponenti di - Vogliamo che Pisa sia apprezzata nel mondo per la sua storia, le sue bellezze artistiche, la qualità della sua università, la sua vivibilità da difendere e garantire con un adeguato livello di sicurezza”.

“Il prefetto ci ha riferito che ha chiesto rinforzi, in particolare due squadre anticrimine e 20 poliziotti nell’ambito dell’operazione “Strade sicure”. Fratelli d’Italia si schiera dalla parte delle forze ma chiede un’azione incisiva per migliorare la situazione” fanno sapere Petrucci, Compare, Gambini e Latrofa.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,563FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x