Slovenia, il primo ministro dichiara “Antifa” organizzazione terroristica

Janez Janša, primo ministro della Slovenia, paese d’origine dell’ex first lady Melania Trump, ha etichettato il gruppo estremista di estrema sinistra Antifa come “organizzazione terroristica internazionale” dopo la violenza in Francia nel fine settimana.

Il primo ministro Janša ha fatto i suoi commenti sul social network Twitter, dicendo: “Antifa è un’organizzazione terroristica globale. Sostenuta dal capitale degli speculatori finanziari che forgiano profitti a spese del caos causato dall’operazione”.

Il leader sloveno stava reagendo a un post del giornalista americano Andy Ngo che ha evidenziato la violenza dell’Antifa durante il fine settimana nella città francese di Nantes, che ha visto gli estremisti di estrema sinistra tentare di interrompere un incontro dello scrittore conservatore e candidato alle presidenziali francesi Eric Zemmour.

Secondo un rapporto del quotidiano Le Figaro, circa 600 estremisti di estrema sinistra si sono riuniti a Nantes per opporsi a Zemmour sabato e alcuni hanno cantato per la sua morte e si sono scontrati con la polizia.

“Sappiamo chi era Joseph Stalin, sappiamo le centinaia di migliaia di morti che ha causato, queste persone sono solo i suoi lontani discendenti”, ha detto Zemmour in reazione agli estremisti di estrema sinistra.

I filmati delle violenze, così come i graffiti che chiedono l’assassinio di Zemmour, sono stati riportati dal giornalista francese Clément Lanot.

Il primo ministro Janez Janša non è il primo leader mondiale a etichettare Antifa come gruppo terroristico. L’ex presidente degli Stati Uniti Donald J. Trump ha esortato l’ex segretario di Stato Mike Pompeo a designare Antifa come un gruppo terroristico all’inizio di quest’anno prima di lasciare l’incarico.

L’anno prima, l’ex procuratore generale degli Stati Uniti William Barr ha dichiarato che i membri di Antifa erano coinvolti in violenze che equivalevano al terrorismo interno.

“La violenza istigata e portata avanti da Antifa e da altri gruppi simili in relazione alle rivolte è terrorismo domestico e sarà trattata di conseguenza”, ha detto Barr.

Nel 2019, quando il presidente Trump ha discusso per la prima volta di dichiarare Antifa un gruppo terroristico, le figure di sinistra in tutta Europa, in particolare in Germania, hanno reagito dichiarando il loro sostegno al gruppo estremista.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,388FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati