Strage Bologna, Mollicone-Frassinetti (FdI): “Esito perizia punto di svolta. Sia riaperta indagine su pista palestinese”

“L’esito della perizia sull’esplosivo che ha causato la strage di Bologna rappresenta un punto di svolta: se la detonazione fu casuale e l’ordigno uguale a quello sequestrato alla terrorista della rete Separat di Carlos, Margot Christa Frohlich -fra l’altro presente a Bologna il giorno della strage con Thomas Kram- è evidente che la procura debba riaprire l’indagine sulla pista palestinese. La Presidenza del Consiglio, che è garante degli archivi, dimostri vera trasparenza e desecreti i documenti relativi a questo fatto tragico della storia repubblicana e a tutti quelli collegati.”
È quanto dichiarano Federico Mollicone, deputato di Fratelli d’Italia giá consulente della commissione Mithrokin, e Paola Frassinetti, deputato FDI.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,490FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati