Toscana Aeroporti, Petrucci-Nerini (FdI): “All’aumento del numero dei passeggeri non è corrisposto un eguale aumento degli operatori aeroportuali”

“Questo si traduce in sovraccarico di lavoro e stress, oltre che in termini di minor sicurezza e disservizi”. Gli esponenti di FdI hanno partecipato, stamani allo scalo di Pisa, al presidio dei lavoratori di Toscana Aeroporti e Toscana Aeroporti Handling.

“A fronte dell’aumento del numero dei passeggeri non è corrisposto un eguale aumento degli operatori aeroportuali, un gap che si traduce in un sovraccarico di e stress, oltre che in termini di minor sicurezza e disservizi. Nel che abbiamo girato al presidio, e che abbiamo postato su facebook, si vedono lunghe code di passeggeri in attesa al Galilei” dichiarano il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Diego Petrucci ed il Presidente della 1° Commissione Consiliare Permanente del Comune di Pisa, Maurizio Nerini, che sabato hanno partecipato, allo scalo di Pisa, al presidio dei lavoratori di Toscana Aeroporti e Toscana Aeroporti Handling che hanno scioperato per una mancata programmazione, mancate stabilizzazioni, rischio esternalizzazioni, parco mezzi inadeguato.

“Il numero degli addetti non è sufficiente a gestire le tante attività, i carichi di aumentano in modo esponenziale mentre le aziende, Toscana Aeroporti e Toscana Aeroporti Handling, non rispondono alle rivendicazioni dei lavoratori -sottolineano Petrucci e Nerini- In occasione, ieri, dell’inaugurazione del volo per Dubai (ottima notizia per lo scalo pisano) hanno fatto passerella il Governatore Giani ed altri esponenti del Pd che avrebbero fatto bene, magari, a parlare anche con i lavoratori. Noi abbiamo scelto di essere presenti oggi al presidio dei lavoratori”.

“Martedì e mercoledì prossimi, in Consiglio regionale, si discuterà in aula della vicenda relativa al finanziamento di 10 milioni da parte della Regione a Toscana Aeroporti, in quella sede mi farò portavoce delle istanze dei lavoratori del presidio” annuncia Petrucci.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,972FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati