Toscana: ultima per gli anziani prima per Scanzi.

Sua modestia Scanzi “il cazzaro e basta!”, è stato il primo in tutto…il primo a dare dei coglioni alla gente spaventata, quindi il primo negazionista in giubbetto di pelle e occhiali da sole, il primo a cambiare idea dopo aver capito gli enormi vantaggi che sarebbero venuti dal cavalcare l’onda e adesso anche il primo a vaccinarsi scavalcando gli anziani, accedendo ad una lista di riserva online che fino a ieri la ASL Toscana non aveva reso pubblica. Com’è stato possibile in una città come Arezzo che lui sia capitato per fatalità tra i primi delle riserve, un uomo di 46 anni e in buona salute? Non lo sapremo mai. La sua amichetta, altra “sua modestia” Selvaggia Lucarelli qualche settimana fa disse che i giornalisti avrebbero dovuto vaccinarsi per primi, i giornalisti veri e non questi cazzaroni per fortuna si sono dissociati da queste affermazioni, ma lui no, lui è “un cazzaro vero” e quindi ruba il vaccino agli anziani.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x