Violenza donne. Lancellotta (FdI): scuola è centrale per educare alla cultura del rispetto

“Oggi in Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio è intervenuto in audizione il ministro dell' Valditara, che ringrazio per il lavoro che sta facendo, insieme a tutto il , per contrastare e prevenire quanto più possibile questa piaga sociale. Per l'esecutivo guidato da la lotta al femminicidio è un'assoluta priorità, come testimonia anche la recente approvazione del ddl sul contrasto alla violenza femminile. La scuola rappresenta uno dei pilastri fondamentali della nostra società in cui insegnare e diffondere la del rispetto contro ogni forma di intolleranza e discriminazione di genere. La sua finalità educativa e culturale è essenziale per vivere in una società libera e realmente egualitaria per tutti: per questo intendiamo puntare sulle materie disciplinari già dalla scuola primaria, per esempio attraverso l'educazione civica. Il valore della dignità altrui e la cultura del rispetto sono due aspetti determinanti che vanno insegnati fin da piccolissimi e costruiscono un modello valoriale imprescindibile”.

Lo dichiara Elisabetta Lancellotta, capogruppo di Fratelli d'Italia nella Commissione bicamerale di inchiesta contro il fenomeno del femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x