17 milioni destinati a ciascuna delle due caserme di Trani e Altamura. Galantino (FdI): una vittoria di tutti

“Siamo all’opposizione ma con il bene dell’Italia nel cuore. Le Forze Armate sono un patrimonio di tutti i cittadini e per questo abbiamo instaurato un dialogo costruttivo sia con il Ministro della Difesa che con i Vertici militari.

Le Caserme “Lolli Ghetti” a Trani e “Trizio” ad Altamura sono infrastrutture ritenute strategiche per la Forza Armata e rientrano nel programma di ammodernamento dell’Esercito Italiano, infatti, nell’ambito della Programmazione Infrastrutturale Scorrevole sono previsti grandi investimenti nel periodo 2021-2029 di circa 17 milioni di euro per ciascuna delle due caserme.

Siamo certamente soddisfatti che la nostra richiesta di attenzione sia stata accolta, sia dal Ministero che dai vertici dell’Esercito e delle Forze Armate.

Come Deputato della Commissione Difesa, ho già potuto apprezzare, in prima persona il del personale della Brigata Pinerolo. Con i colleghi di Fratelli d’Italia Salvatore Deidda Sasso e Wanda Ferro, ci siamo impegnati nel settore della Difesa prendendo nota di ogni criticità e cercando di sensibilizzare chi di competenza per risolvere i problemi. Andiamo avanti con convinzione.” È quanto dichiara il Deputato di FdI, Davide Galantino.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,145FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati