25 Aprile. Marcheschi (FdI): centrosinistra abbandonato anche da Segre

“Oggi in Aula il centrosinistra, rifiutando di votare la nostra mozione contro tutti i totalitarismi, compreso quello comunista, ha dato il peggio di sé. Per loro è giusto dichiararsi antifascisti, ma non riescono a definirsi anticomunisti, nonostante il comunismo abbia rappresentato un'altra bieca dittatura e sia stato causa di morte e sofferenza anche in Italia, con le foibe e l'esodo dei nostri connazionali istriano-dalmati dalle loro terre. Il loro radicalismo ideologico è stato sconfessato anche dalla senatrice Liliana Segre, che infatti non ha firmato la loro mozione: questo significa che il centrosinistra è sempre più solo, emarginato e prigioniero di indifendibili ideologie'.

Lo dichiara il senatore Paolo Marcheschi, capogruppo di Fratelli d'Italia in commissione .

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x