25 aprile. Speranzon (FdI): sinistra ha coscienza sporca su vittime comunismo

“Quanto accaduto oggi in Aula del è indecente. La sinistra, votando contro la nostra mozione di condanna nei confronti di tutti i totalitarismi – compreso il comunismo, che nel mondo ha causato oltre 100 milioni di morti -, dimostra di avere la coscienza sporca: non ha il coraggio di aprire gli scheletri nell'armadio delle numerose vittime del comunismo nazionale e internazionale”.

Lo dichiara il senatore Raffaele Speranzon, vicecapogruppo vicario di Fratelli d'Italia a palazzo Madama.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x