4 Novembre 1918, Deidda (FdI): la vittoria di un popolo non può essere dimenticata

“Oggi, 4 novembre, celebriamo la festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Per l’occasione, vogliamo ricordare tutti quei Patrioti che persero la vita per liberare la Nazione e renderla sovrana. Un esempio – fra questi – fu Alberto Riva Villasanta: un Italiano di Sardegna ed originario di Cagliari. Suo padre Giovanni fu un Maggiore della Brigata Sassari. La storia narra che fu l’ultimo soldato a morire, proprio il 4 novembre del 1918; le sue gesta ispirarono, addirittura, il poeta Gabriele D’Annunzio e fu insignito della medaglia d’oro alla memoria, e della medaglia d’argento al valor militare. Oggi come ieri, rendiamo omaggio a tutti gli Eroi silenziosi che, con profondo spirito di sacrificio e dedizione, difendono ed onorano la nostra Patria. Da sempre – noi di Fratelli d’Italia – ci battiamo affinché questa giornata venga reinserita tra le festività nazionali, perché la vittoria di un popolo non può essere dimenticata e occorre impegnarsi per onorare la memoria di chi si è sacrificato per la Nazione, studiando la storia nelle scuole e approfondendo in tv con documentari, per riconoscere oggi il valore delle nostre Forze Armate”, lo dichiara in una nota il Deputato, Capogruppo in Commissione e Resp. Dip. Difesa per FdI, Salvatore Deidda

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,665FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati