40 milioni di truffa al fisco con società cinesi. Meloni: Governo approvi proposta a difesa legalità

«La Guardia di Finanza ha scovato 22 società cinesi “apri e chiudi” create ad hoc per fare false fatturazioni e permettere alle altre società cinesi di ottenere vantaggi fiscali per non pagare le tasse. Una frode stimata di circa 40 milioni di euro sottratti al fisco italiano. Sono anni che denunciamo le società “apri e chiudi” riconducibili a soggetti inesistenti, e abbiamo più volte presentato in Parlamento una nostra proposta di legge per difendere la legalità e il commercio italiano dalla concorrenza sleale: tutti gli extracomunitari che vogliono fare impresa in Italia devono versare all’atto della costituzione della società 30mila euro, che saranno poi detratti dalle tasse nel corso degli anni. È arrivato il momento di stroncare il saccheggio del commercio predatorio, il Governo si schieri con i commercianti italiani e con la legalità, e approvi subito la nostra proposta che sarà ripresentata in manovra».

Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, .

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

1 commento

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Nicolangelo.

Io sono un ambulante fallito per il fatto dei cinesi che non pagavano le tasse col sistema del cambio di proprietà tutte le autorità lo sapevano e non hanno fatto nulla in compenso mi controllavano se non facevo uno scontrino che schifo noi italiani evasori e i cinesi non li guardavano ne avrei di cose da raccontare ..maledetti governi

Seguici e resta aggiornato

18,273FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x