domenica, Settembre 27, 2020

Aborto, Meloni: speranza ritiri nuove linee guida su Ru486, da Governo tentativo di modificare Legge 194 con atto amministrativo

«Le nuove linee guida sulla somministrazione della Ru486 rappresentano l’ennesimo tentativo del Governo di forzare e modificare la legge tramite un atto amministrativo. La 194 indica in maniera tassativa i luoghi dove è consentito praticare l’interruzione volontaria di gravidanza e tra questi non ci sono i consultori familiari. Ai consultori la legge attribuisce un’altra funzione: assistere e aiutare la donna a rimuovere le cause che porterebbero all’interruzione volontaria di gravidanza, non di certo una struttura dove praticare l’Ivg. Sancire attraverso delle linee guida ministeriali, un atto senza forza di legge, che l’aborto si può praticare anche nei consultori è contro la legge e palesemente incostituzionale. Anche per questa ragione, Fratelli d’Italia chiede al ministro Speranza di ritirare immediatamente queste vergognose linee guida: un provvedimento che banalizza l’aborto farmacologico in una pratica “fai da te” e abbandona le donne a se stesse, esponendole ad enormi rischi per la loro salute. Se il Governo e la sua maggioranza intendono cambiare la 194, abbiano il coraggio di proporlo apertamente e pubblicamente. Inaccettabile e contro la Costituzione il tentativo di farlo sottobanco e con indecenti blitz agostani».

È quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, .

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,825FansLike
3,721FollowersFollow

Leggi anche

INPS, Meloni: Conte dovrebbe chiedere dimissioni di Tridico

Da Tridico a triplico. Quando scopri che al presidente dell'INPS Tridico, tanto caro al M5S, è stato quasi triplicato lo stipendio capisci che siamo in...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

INPS, Meloni: Conte dovrebbe chiedere dimissioni di Tridico

Da Tridico a triplico. Quando scopri che al presidente dell'INPS Tridico, tanto caro al M5S, è stato quasi triplicato lo stipendio capisci che siamo in...

Carceri, Bonafede strizza l’occhio all’Islam radicale?

Bonafede si piega all’Islam più radicale e rinnova con UCOII il protocollo d’intesa per favorire l’ingresso di imam e mediatori culturali nelle carceri per...

Legge Elettorale, Meloni: no alle liste bloccate, sì alle preferenze

"No alle liste bloccate, sì alle preferenze nella legge elettorale. Gli italiani scelgono con il voto di preferenza i deputati europei, i consiglieri comunali...

Corsi per Imam e accordo di Faro: L’Italia rinuncia a se stessa nel silenzio generale

Negli scorsi giorni, il Ministro Alfonso Bonafede ha confermato la sua volontà di avviare corsi per Imam finalizzati a dare assistenza spirituale in carcere...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x