Abruzzo: Marsilio candidato a governatore, mi dimetto da Senatore

“Le mie dimissioni da senatore saranno sul tavolo del Presidente Casellati da domani e con qualche mese di anticipo rispetto alle elezioni regionali. Lo faccio perché la scelta di stare qui in Abruzzo, da abruzzese e tra gli abruzzesi, l’ho compiuta in maniera seria e radicale. noi siamo uomini leali, di onore, di impegno di parola e su questa parola costruiremo il nuovo Abruzzo. Lo costruiremo tutti insieme e sarà un Abruzzo migliore”.

E’ quanto ha annunciato il senatore di Fratelli d’Italia, Marco Marsilio, nel corso del suo intervento all’Auditorium Palazzo Sirena di Francavilla, nel corso del quale il movimento guidato da Giorgia ha presentato le linee programmatiche per la Regione Abruzzo.

“Il nostro obiettivo – ha detto – e’ quello di esaltare l’orgoglio delle tradizioni, delle specialita’ e delle eccellenze di una regione, l’Abruzzo, spesso troppo dimenticata nel panorama economico sociale e culturale della Nazione. Noi vogliamo ridargli un ruolo centrale”.

“Alcune emergenze – ha aggiunto Marsilio – non si possono risolvere con le sole forze degli abruzzesi: la ricostruzione del terremoto, la ferrovia che e’ ferma alla fine dell’800 in alcuni suoi tratti, le grandi infrastrutture, le autostrade, la bonifica della discarica di Bussi e la sanita’. Sono questioni – ha aggiunto Marsilio – su cui ci vuole una voce forse a Roma, nei palazzi del potere, dei ministeri e degli enti che governano questi processi. Dobbiamo creare un Abruzzo piu’ consapevole della propria forza delle proprie energie e delle proprie potenzialita'”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,247FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x