Accessibilità: De Toma (FdI), da domani Italia rischia infrazione europea e le aziende multe salate

“Oggi è l’ultimo giorno utile perché vada in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legislativo di recepimento della Direttiva Europea sui requisiti di accessibilità dei prodotti e dei servizi, ovvero l’“European Accessibility Act” o si andrà in infrazione. Per colpa del ritardo del Governo dei miglior, rischiamo di pagare all’Europa una sanzione giornaliera per il mancato recepimento della direttiva. Le infrazioni a carico del nostro Paese ad oggi sono ben 91, di cui 59 per violazione del diritto dell’Unione e 32 per mancato recepimento di direttive. Tutti soldi che potrebbero essere meglio utilizzati se il Governo rispettasse i tempi previsti. Allo stesso tempo se il decreto di recepimento della direttiva sull’accessibilità non va in Gazzetta Ufficiale oggi, da domani tutte le grandi aziende saranno sanzionabili con danni immediati che rischiano di ripercuotersi sui lavoratori, basta pensare che alcune tipologie di imprese potrebbero arrivare a pagare sanzioni del 5 per cento del loro fatturato. Il Governo ha tempo fino alla mezzanotte di oggi per rimediare questo pasticcio”.
Lo afferma Massimiliano De Toma, deputato e componente della commissione Attività Produttive della Camera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,972FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati