Acque Servizi Capannori, FDI: non tutti sono in grado di usare i canali digitali, occorre anche servizio in presenza

Questo è quanto un utente ci ha fatto pervenire, trovato affisso alla porta dello sportello di ‘ACQUE SERVIZI’ di Capannori.

Ora, come partito ma soprattutto come capannoresi, ci domandiamo: un comune cittadino, magari anche anziano, come dovrebbe fare a risolvere , ad esempio, un semplice problema con una bolletta?
Purtroppo pochi comprendono che esistono anche persone che non hanno la possibilità e/o le competenze per risolvere tutto tramite computer o per telefono. Alcuni nemmeno sanno cosa sia una videochiamata e queste persone devono essere messe comunque nelle condizioni di sbrigare le proprie pratiche.

Non sarebbe stato allora più logico che un ufficio al servizio del pubblico fosse stato attivato, vista anche la seppur piccola partecipazione del nostro comune ad Acque Spa? Sorge spontaneo poi chiedersi fino a quando l’ufficio rimarrà chiuso per ristrutturazione. Ma ci rendiamo conto che questi sono piccoli problemi di un utente qualsiasi, che noi come portiamo all’attenzione dell’amministrazione comunale affinché chi non “mastica il digitale”, non debba per forza arrivare fino a Monsummano. Pertanto di fronte a questa incresciosa situazione che penalizza parte dei Capannoresi, ci domandiamo e chiediamo a Menesini perché non ha utilizzato lo “SPORTELLO AMICO” potenziato con personale di Acque Spa per mantenere un servizio in presenza nel periodo di chiusura della sede capannorese? Ci risulta dalle intenzioni del Sindaco che tale sportello, peraltro avendo esautorato le competenze proprie dell’urp, doveva e dovrebbe servire ad informare i cittadini non solo sui servizi diretti dell’ente, ma anche di organismi erogatori di pubblici servizi. Questa è la riprova che la Amministrazione non garantisce e tutela i diritti di informazione su determinati servizi. Ci rivolgiamo al consiglio di Amministrazione di Acque Spa e in particolare al consigliere del PD capannorese Bertolucci che è in tale consiglio nonché al presidente di AQUAPUR Pizza pur esso di Capannori, affinché sia risolta questa situazione. Chiediamo all’amministrazione di intervenire tempestivamente per risolvere la questione, permettendo a tutti di usufruire del servizio offerto.
 
Fratelli d’Italia Capannori

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati