Aerei, Fidanza (FdI): anche l’italia valuti stop a boeing 737 max

“Dopo le prime decisioni assunte da nazioni come Etiopia, Cina, Mongolia e Singapore nell’immediatezza del tragico incidente di Addis Abeba, anche importanti nazioni europee come Francia, Germania e Regno Unito hanno bloccato il sorvolo dei nuovi Boeing 737 Maxi nei rispettivi spazi aerei. Il tutto nonostante le timide reazioni dell’EASA, l’Agenzia europea per la sicurezza dell’aviazione. È urgente che anche il governo italiano valuti l’immediato stop precauzionale a questi nuovi velivoli, almeno fino a quando l’azienda costruttrice non avrà aggiornato il software incriminato e non saranno state ripristinate tutte le garanzie di sicurezza necessarie a garantire l’incolumità di tutti i passeggeri. Per questa ragione, insieme al collega Mauro Rotelli, depositeremo un’interrogazione a risposta immediata chiedendo al Governo di intervenire celermente”.
È quanto dichiara in una nota il Capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione Trasporti alla Camera, Carlo Fidanza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,495FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati