Aeroporto. Torselli (FdI): “Sinistra in confusione e contro lo sviluppo di Firenze”

“Con il Combo Cucchi-Fossi non c’è alcuna speranza per la città di avere un aeroporto alla sua altezza. I fiorentini votino chi lavora per lo sviluppo”.

“Il Combo Cucchi-Fossi è l’emblema di quanto la sinistra toscana sia contraria allo sviluppo di Firenze. E anche di quanto sia in confusione. Sono quasi 40 anni che la sinistra ragiona sull’aeroporto fiorentino e ancora non è arrivata ad una soluzione. Intanto gli abitanti di Brozzi e Quaracchi sono costretti a convivere con il rombo degli aerei e Firenze continua ad avere uno scalo indegno della sua grandezza. In tutto questo caos ha voluto dire la sua pure la catapultata Cucchi, candidata all’uninominale fiorentino del Senato dal Pd, che ha dichiarato la sua contrarietà all’ampliamento. Non dimentichiamoci che sebbene oggi si guardi bene da non parlarne, sappiamo che l’ex sindaco di Campi è contrario all’ampliamento di Peretola. Ricordiamo infine che il progetto voluto da Giani, in realtà, è una vittoria di Pirro. Quello concordato dalla Regione Toscana è un ampliamento che fa rimanere Peretola un aeroportino indegno di Firenze.
Perché la città cresca davvero occorre costruire una pista nuova, in modo da garantire infrastrutture all’altezza di un capoluogo di Regione e di una città vocata ai collegamenti internazionali. Il 25 settembre i fiorentini votino per chi lavora per la città e il suo sviluppo. E’ l’ora che aprano gli occhi e smettano di dare fiducia a chi ha ampiamente dimostrato di non saper governare” lo dichiara Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d’Italia nel Consiglio regionale toscano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,490FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati