Afghanistan, Cirielli (FdI): “Jansa ha ragione, l’Ue non diventi campo profughi”

“Il premier conservatore sloveno Janez Jansa, che attualmente è presidente di turno del Consiglio dell’Unione Europea, ha perfettamente ragione sui corridoi umanitari per l’Afghanistan: l’Europa non può diventare il più grande campo profughi del mondo”. Lo dichiara, in una nota, il Questore della Camera e membro della Commissione Affari Esteri Edmondo Cirielli (FdI): “L’Italia, come gli altri Paesi europei, deve farsi carico di coloro che hanno collaborato durante le missioni condotte negli anni dalla Nato. Gli altri profughi e rifugiati, com’ è logico che sia, devono essere ospitati dai Paesi che confinano con l’Afghanistan, che, a loro volta, vanno aiutati e sostenuti dall’Onu. D’altronde, esiste l’Agenzia Onu per i rifugiati, che viene finanziata costantemente da anni

proprio per salvare vite umane e tutelare i diritti di milioni di rifugiati. E’ fondamentale, dunque, che il premier Draghi e il ministro Di Maio assumano una posizione chiara e netta su questo argomento, evitando gli errori commessi dai governi precedenti in materia di e sicurezza. Per l’Afghanistan – conclude Cirielli – serve un piano di aiuti immediato e tutta l’Europa, non solo l’Italia, deve fare la sua parte”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,395FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati