Afghanistan. La Pietra (FdI): no a porte aperte incondizionato

“Non può e non deve essere un ‘porte aperte’ incondizionato. Serve programmazione, visione d’insieme e massima trasparenza per evitare che l’ennesimo conflitto diventi un peso sulle spalle dei cittadini che non devono finire sotto il ricatto della solidarietà”.

Lo dice il senatore di Fratelli d’Italia Patrizio La Pietra.

“È chiaro che l’accoglienza delle famiglie è argomento dannatamente populista che difficilmente trova voci contrarie ma accanto a questo non possono mancare altri elementi come chiarezza, programmazione economica, programmazione in fatto di alloggi, sanità, istruzione, elementi che nelle passate politiche di accoglienza sono mancati trasformando la solidarietà in una macchina sfornasoldi. Per accogliere ci devono essere le condizioni, il resto è populismo di cui i cittadini fanno volentieri a meno” conclude il senatore La Pietra.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,404FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati