Afghanistan. Rauti (FdI): governo continua a rinviare confronto con Parlamento

“Sulla crisi afgana il governo sta accumulando soltanto ritardi. Nel corso della Conferenza dei capigruppo svoltasi oggi a Palazzo Madama, si è appreso che i ministri Di Maio e Guerini sono disponibili a riferire in Aula per un’informativa sulla crisi afgana il prossimo 7 settembre. Invece oggi, e sempre in ritardo, gli stessi ministri sono stati auditi dalle Commissioni parlamentari di Esteri e Difesa sulla crisi in Afghanistan. Per Fratelli d’Italia Di Maio e Guerini avrebbero dovuto riferire in Aula e non davanti alle Commissioni, ma soprattutto avremmo voluto che a farlo fosse il presidente del Consiglio Draghi; e non per una semplice informativa ma per delle comunicazioni con votazioni alfine di definire un indirizzo politico da assumere dinanzi a questa crisi. Invece, tutto questo non è avvenuto. Il governo ha scelto nuovamente di rinviare il necessario confronto con il Parlamento, dilatando i tempi delle decisioni politiche, mentre l’emergenza umanitaria e geopolitica che stiamo vivendo avrebbe richiesto rapidità e chiarezza”.

Lo dichiara il vicepresidente vicario di Fratelli d’Italia al Senato, Isabella Rauti.

1 commento

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,932FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x